Home page > Visioni & Illusioni: la mostra

Visioni & Illusioni: un artista...

Sezione: contemporanea

GIUSEPPE FIDUCIA

(Anversa degli Abruzzi, L'Aquila, 1952). Ha esordito nell'ambito della mostra Condizioni di ricerca 1972 (Roma, Galleria Due Mondi, 1972), partecipando successivamente ad importanti rassegne, come Alternative Attuali/ Abruzzo 1987, a cura di Enrico Crispolti, presso il Castello Spagnolo dell'Aquila (1987). E' stato più volte segnalato dalla critica come uno dei più interessanti artisti italiani della sua generazione. La sua pittura a olio su tela, di straordinaria perizia tecnica, è estremamente originale per la sua doppia natura: da un lato, si nutre della più nobile tradizione pittorica italiana, soprattutto manierista (Pontormo, Bronzino), dall'altro presenta una forte ascendenza fumettistica (Zac, Jacovitti, Andrea Pazienza, di cui è stato molto amico). Le cromie acide e i silenzi irreali in cui sono immersi figure ed oggetti nei suoi dipinti, producono un irripetibile effetto di straniamento, che rende unica la sua pittura.

> Vai alla scheda di Giuseppe Fiducia
Visioni & Illusioni - L'eco del silenzio
L'eco del silenzio